Tutte le idee viaggio > Gli alberi monumentali del Mugello

A cura della Guida GAE Margherita Fallani

Serie di incontri che ci porteranno a scoprire i più begli Alberi del Complesso Demaniale Giogo-Casaglia in Mugello.

Il Faggio

Inizieremo raggiungendo un bellissimo Faggio visibile sul sentiero di crinale 00 che collega il Passo del Giogo al Passo della Colla. Da qui ci inoltreremo nella bellissima faggeta che ci regalerà splendidi paesaggi ed atmosfere invernali; impareremo a riconoscere i faggi per le loro caratteristiche botaniche oltre a scoprire gli utilizzi di questo legname.

Itinerario
Per questa escursione sono richiesti abbigliamento adatto al trekking in montagna; scarponcini da trekking con suola ben scolpita; kway; cappello; guanti; acqua (non troveremo sorgenti lungo il percorso); pranzo al sacco.

  • LUNGHEZZA: 7 km circa
  • DISLIVELLO: 200mt

L’Olmo Montano

Nuovo incontro con gli alberi Monumentali del Parco Giogo-Casaglia che ci porterà a scoprire un bellissimo Olmo Montano grazie al quale scenderemo nella bellissima valle del Rovigo.

Percorso ad anello di circa 10 km attraverso il quale scenderemo sul Rovigo grazie ad una comoda strada carrareccia di accesso al Rifugio I Diacci. dove potremmo fermarci per una breve sosta prima di proseguire la discesa verso il Rovigo, ammirare la Cascata dell’Abbraccio e raggiungere l’abitato di Pian di Rovigo dove incontreremo il bellissimo Olmo Montano. La nostra strada inizierà poi a risalire fino a raggiungere il Ristorante Le Spiagge dove sarà possibile fermarsi per il pranzo prima di proseguire verso il Passo della Sambuca incontrando deliziosi pascoli e tracce di vita passata.

Itinerario

Sono richiesti abbigliamento consono al trekking: scarpe da trekking, bastoncini, acqua.

  • DIFFICOLTA’: Percorso ad anello di difficoltà Escursionistica
  • LUNGHEZZA: 10 km circa
  • DISLIVELLO: 350 m circa
  • TEMPO DI PERCORRENZA: 5 ore circa

Il Castagno

Alla scoperta dell’Albero per eccellenza: il più importante per l’economia e la storia di questi territori: il Castagno anche chiamato Albero del Pane. Attraverso un sentiero escursionistico saliremo attraverso un Castagneto, che ci regalerà scorci di particolare suggestione.

Itinerario

Sono richiesti abbigliamento consono al trekking: scarpe da trekking, bastoncini, acqua e pranzo al sacco.

  • DIFFICOLTA’: Percorso ad anello di difficoltà Escursionistica
  • LUNGHEZZA: 10 km circa
  • DISLIVELLO: 350 m circa
  • TEMPO DI PERCORRENZA: 5 ore circa

Per maggiori informazioni contatta la guida GAE Insoliti Sentieri

Margherita Fallani
Tel. 3315017157

Rispondi